La fine dei lavori

Buongiorno a tutti,

il cantiere di restauro volge ormai al termine. Completato il processo di svelinatura, lo staff di AR Arte e Restauro si appresta a consolidare i bordi degli affreschi tiepoleschi prima che siano fissati definitivamente al supporto. Volete sapere di cosa si tratta? Curiosiamo insieme nel laboratorio del Palladio Museum mentre i restauratori si occupano di questa delicata faccenda.

Fissaggio_bordi

Poiché la tela, ripiegata sul telaio, tende a far sollevare la pellicola pittorica in corrispondenza dei bordi, si rende necessaria un’operazione di recupero e consolidamento di questi ultimi. Attraverso l’applicazione di colla di coniglio, il film pittorico viene fatto nuovamente aderire al supporto in modo da evitare la sua caduta e il suo sgretolamento. Una volta spennellata la colla all’interno delle microfessure, il restauratore riadagia la “scaglia” nella posizione corretta grazie al calore e alla pressione applicate tramite uno strumento chiamato termocauterio.

A questo punto, la tela è pronta per essere fissata definitivamente al telaio: dopo l’asportazione dei chiodi usati per l’ancoraggio temporaneo, la tela viene tensionata tramite apposite pinze e inchiodata al supporto.

Grazie alla competenza e alla passione dei restauratori, gli affreschi godono ora di una riscoperta bellezza. Non possiamo che essergliene grati.

Le attività in preparazione alla mostra “Tiepolo segreto”, però, non terminano qui perciò continuate a seguirci!

A presto,

Carlotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...